Come usare LinkedIn all’interno dell’azienda

postato in: COMUNICAZIONE | 0

linkedin

 

Con oltre 10 anni di attività, LinkedIn è il principale social network per i professionisti e per le aziende con 300 milioni di utenti attivi al mese in tutto il mondo, di cui 7 milioni in Italia. Tale strumento ha lo scopo di creare una rete sociale di contatti professionali.

Vantaggi

Vediamo subito quali sono i vantaggi che LinkedIn offre alle aziende:

Visibilità e reputazione online
attraverso una pagina aziendale è possibile avere una vetrina in cui mostrare la propria società sia ai potenziali clienti, sia agli operatori del settore in cerca di collaborazioni. Inoltre, è possibile creare diverse pagine vetrina per mostrare i propri prodotti o servizi.

Fidelizzazione
gli utenti possono scegliere di “seguire” la pagina LinkedIn dell’azienda per restare sempre aggiornati sulle novità pubblicate. In questo modo è possibile instaurare un rapporto diretto con il pubblico online.

Collegamenti con i dipendenti
tutti i dipendenti, attuali e passati, possono collegare il proprio profilo personale con la pagina aziendale specificando quali mansioni svolgono, o hanno svolto. Tale funzione permette di contattare direttamente la persona più competente per ogni bisogno all’interno dell’impresa.


LinkedIn e aziende: visibilità, reputazione online, fidelizzazione e collegamenti con i dipendenti



linkedin

 

Pacchetti

LinkedIn offre diversi opzioni per adattarsi al meglio alle esigenze aziendali, per la creazione di una pagina aziendale è sufficiente avere un profilo free. L’offerta a pagamento rivolta alle aziende si caratterizza per tre profili differenti:

Business Plus consente di contattare chiunque su LinkedIn attraverso i messaggi privati. Migliora la ricerca, sia grazie ai filtri avanzati sia grazie alla possibilità di vedere i profili fino al 3°grado. Consente infine, di vedere chi ha visitato il proprio profilo. Questo pacchetto è il primo step per le aziende che vogliono incrementare il proprio network online.

Sales Navigator Professional permette, oltre agli strumenti del pacchetto Business Plus, di ricercare i decision maker all’interno delle aziende, di segnalare le persone che si vogliono seguire e di ricevere informazioni rilevanti e tempestive sugli account ed i potenziali clienti. Le funzioni elencate permettono di potenziare la capacità di vendita attraverso questo social network.

Recruiter Lite si rivolge principalmente a coloro che operano nel settore risorse umane, infatti, oltre agli strumenti del pacchetto Business Plus, consente di tracciare i candidati e le posizioni aperte, gestire i candidati per un unico posto e diverse funzioni ottimizzate per la selezione del personale.

Consigli

Abbiamo visto quali sono i vantaggi e le offerte di LinkedIn, ora vediamo qualche consiglio. Questa piattaforma è un ottimo strumento per creare un network intorno all’azienda e per incrementare l’engagement intorno al brand. È consigliabile studiare un piano editoriale che preveda la creazione o la condivisione (ad esempio del blog aziendale) di nuovi contenuti sulla pagina, questo consentirà di mantenere accesa la conversazione con gli utenti che hanno scelto di seguire l’azienda.

Il secondo consiglio è quello di partecipare alle conversazioni all’interno dei gruppi per migliorare la reputazione online, sia dal punto di vista dei consumatori sia per gli operatori di settore. Mostrarsi preparati e sul pezzo permette infatti di affermarsi come opinion leader in un determinato settore, incrementando il pubblico che sceglie di seguire la pagina.

Un ultimo consiglio riguarda l’utilizzo delle pagine vetrina, queste devono essere usate per mostrare i vantaggi dei servizi che compongono i core business dell’azienda oppure i nuovi prodotti/servizi che si vogliono pubblicizzare.

Lascia un commento